Facsimile in legno di una carta Flowe fisica

Flowe, la carta amica dell’ambiente

prepagate

Una card che pensa a te e all’ambiente: Flowe promette di essere proprio questo. Emessa dall’omonima società, facente capo a Banca Mediolanum, ti fornisce le funzioni proprie di una carta conto e al contempo si occupa di riforestazione in Guatemala. Se vuoi saperne di più, leggi oltre.

Le caratteristiche della carta prepagata Flowe

Per ottenere la carta Flowe occorre aprire un conto corrente presso questo istituto di credito controllato da Banca Mediolanum. Ne esistono 2 versioni, Fan e Friend (vedi prossimo paragrafo). Di default ti verrà fornita una prepaid, o carta di debito (il confine è sottile, chi la definisce in un modo e chi in un altro ma le sue proprietà non cambiano).

Questa prepagata è esclusivamente virtuale e gestibile tramite l’app, disponibile sia per smartphone Android che per Iphone. L’operatività di Flowe include: pagamenti negli store fisici/online su circuito Mastercard, invio e ricezione di bonifici Sepa, pagamento bollettini, ricariche telefoniche. Nota che l’app si integra con Google Pay e Apple Pay.

In più con Flowe hai a disposizione altre utili funzioni facoltative. Come la creazione di salvadanai virtuali, i Drop, ricaricabili tramite arrotondamento dei pagamenti e auto Cash In mensile (in sostanza accantoni mensilmente un ammontare scelto da te). Oppure la creazione di gruppi di spesa, per suddividere i pagamenti in modo esatto fra tutti i partecipanti. Vale la pena poi citare l’originale iniziativa dei videocorsi gratuiti dedicati alla crescita personale e la possibilità di raggranellare qualche buono spesa invitando gli amici (funzione Arcadia). Anche la prima ricarica attualmente da diritto a un bonus (gemme), da utilizzare sul Bazar.

Se vuoi dotarti anche di una carta fisica ne puoi fare richiesta. Originale e sostenibile, la Flowe card è tutta in legno. Proveniente, è ovvio, da foreste certificate sostenibili.

E proprio sul fronte green l’uso della prepagata si abbina a interessanti iniziative, realizzate dall’emittente in collaborazione con alcune startup. Il risultato è che puoi conoscere l’impronta ambientale dei tuoi consumi, contribuire alla riforestazione in Guatemala e al sostegno delle comunità locali ivi abitanti più altro ancora.

Vediamo adesso le 2 versioni della carta.

Flowe Fan e Flowe Friend

La versione Flowe Fan è disponibile anche per minorenni a partire dai 12 anni. Ha un plafond di 10.000 €, il numero di Drop è limitato a 3 mentre per quanto riguarda i gruppi di spesa puoi averne soltanto 1. Altre differenze riguardano i costi (spiegati nel prossimo paragrafo).

Con il piano tariffario Flowe Friend hai un plafond di 75.000 €. Nessun limite a gruppi di spesa e Drop. Questa versione però può essere richiesta unicamente da soggetti maggiorenni.

I costi di Flowe

Il possesso della carta Flowe implica alcuni oneri di gestione dei quali certo vorrai tenere conto. Ecco le principali voci di spesa:

  • canone mensile Flowe Friend: € 120 annui (per Flowe Fan è gratuito);
  • rilascio carta fisica: € 15;
  • imposta di bollo annuale: € 2 (solo se il saldo a fine anno supera i 77,47 €);
  • ricarica da altre carte: € 1 (gratis con Flowe Friend);
  • prelievo di contante presso ATM in valute diverse dall’euro: 2% dell’importo (gratis per Flowe Friend).

Come ricaricare la card

Essendo associata d un CC, il deposito della carta Flowe ovviamente attinge da questo. Che puoi rimpinguare tramite bonifico, altra carta di pagamento, ricarica allo sportello.

Conclusioni

Flowe si rivela uno strumento di pagamento flessibile e particolarmente dedicato a chi è attento alla salute del pianeta. Le funzioni extra di crescita personale, di risparmio tramite Drop etc. conferiscono alla card un valore aggiunto.

Sotto il profilo dei costi, abbiamo di positivo l’assenza di oneri nei pagamenti in divise estere (fatto salvo il tasso di cambio) e dei bonifici Sepa in entrata ed uscita.

Il plafond per la versione Fan, considerato che può essere richiesta anche da minorenni, è buono. Quello del piano Friend è ottimo, ma gravato da un canone annuo non indifferente.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *