Facsimile di una carta flash usa e getta personalizzata con immagine di un volatile

Carta Flash usa e getta: una prepagata al portatore valida?

prepagate

Emessa da Intesa Sanpaolo, la Carta Flash usa e getta è una prepagata al portatore il cui deposito viene costituito in un’unica soluzione, a differenza della Carta Flash anonima ricaricabile.

Personalizzabile e flessibile, questa gift card rappresenta una strenna apprezzata per chiunque la riceva. Ma non solo. Può anche rivelarsi utile per chi è in cerca di uno strumento di pagamento alternativo ai contanti però ugualmente privo di rischio e semi-anonimo: in caso di furti il conto corrente e le altre carte di pagamento non sono coinvolti in nessun modo.

Fra gli usi più comuni della carta Flash usa e getta ci sono infatti gli acquisti su siti web di dubbia affidabilità, nonché i pagamenti e i prelievi in aree ritenute non sicure, ad esempio, se viaggi all’estero, i paesi con elevato tasso di criminalità.

Come funziona la Carta Flash usa e getta

Carta Flash usa e getta di Intesa Sanpaolo può essere richiesta online oppure presso le filiali del Gruppo bancario. Devi avere almeno 18 anni e, affinché la procedura vada a buon fine, è necessario che tu effettui un bonifico a te stesso. La residenza italiana non è un requisito indispensabile, così come il codice fiscale, purché tu sia identificabile tramite un documento avente valore legale, ad esempio il passaporto.

Se vuoi ottenere una versione personalizzata, puoi far inserire un’immagine scelta dall’album disponibile, oppure prodotta da te. Per la procedura ti verrà richiesto un indirizzo email dove riceverai il codice di personalizzazione.

La card, a tua scelta, è attivabile su circuito Visa Electron o Mastercard. Se opti per Visa Electron, Carta Flash al portatore sarà abilitata anche per prelievi di contanti presso agli ATM di banche non appartenenti al Gruppo Intesa Sanpaolo. Vale sia in Italia che all’estero: nota che alcune prepagate usa e getta invece sono utilizzabili soltanto entro i confini nazionali. Con la versione Mastercard il prelievo è possibile unicamente agli ATM delle filiali della banca in cui è stata richiesta questa carta.

Ambedue le versioni della Carta Flash usa e getta consentono poi di effettuare pagamenti, online e nei negozi fisici, e di ricaricare il telefono.

Per conoscere il saldo residuo della tua carta anonima usa e getta puoi recarti in filiale oppure a un ATM della banca in cui è stata sottoscritta.

I tagli di Carta Flash usa e getta

Questa prepagata al portatore è disponibile in vari tagli: 5 €, 20 €, 50 €, 70 €, 100 €, 150 €, 200 € e 250 €.

I limiti di utilizzo della carta

Con la carta Flash al portatore non ricaricabile il tetto massimo di spesa e/o prelievo giornaliero è il deposito della prepagata stessa. Ovviamente non è obbligatorio esaurire l’importo in un unico pagamento o giorno.

I costi della carta

Le più importanti voci di costo della prepagata Flash usa e getta sono:

  • richiesta: € 9,90;
  • richiesta con personalizzazione: € 19,90;
  • prelievo di contanti allo sportello: € 3;
  • prelievi in area SEPA presso gli ATM di altre banche: € 2;
  • prelievi in zona estera (extra SEPA): € 5;
  • commissione per operazioni in valute diverse dall’euro: 1,00%
  • raccomandata per spedizione carta (solo per richieste effettuate online): € 3,50.

I pagamenti POS e i prelievi presso gli ATM del Gruppo Intesa Sanpaolo sono gratuiti.

Conclusioni

Personalizzazione, possibilità di utilizzo ovunque nel mondo e ampia scelta di tagli rappresentano i principali punti di forza di questa carta prepagata, una delle poche assieme ad Epipoli e Neosurf che può essere anche regalata a terzi.

Come tutte le carte al portatore usa e getta evidenzia però 2 potenziali pecche: il deposito molto limitato e il costo elevato per ottenerla. Riguardo al primo punto però puoi ovviare richiedendo più carte.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *